Johann Heinrich Zedler

Gli editori e libraio Johann Heinrich Zedler è nato nel 1706 a Breslau, figlio di un calzolaio. Ci ha completato un apprendistato come libraio. Dopo una breve esperienza come impiegato in una libreria di Amburgo Zedler inaugurato nel 1726 a Freiberg an der Mulde suo primo libreria. Era anche attivo come editore per la prima volta. L'anno seguente si trasferisce con la sua neonata casa editrice di Lipsia, che era la capitale del commercio librario tedesco al momento. Da ora in poi, ha avviato ampie pubblicazioni Zedler, per esempio, un'edizione degli scritti di Martin Lutero. Tuttavia, il progetto più lungo e più grande è stato quello di essere L'enciclopedia universale, che è più di tutte le altre opere connesse con il suo nome. La casa ditirice di Zedler 1736 ha fatto bancarotta. L'enciclopedia universale è stato completato grazie al sostegno finanziario del mercante Johann Heinrich Wolff ancora nel 1750. I quattro volumi supplementari sono stati pubblicati solo dopo la morte di Johann Heinrich Zedler nei primi mesi del 1751 a Lipsia.

V. 2.9

Lufft-Thermometerblättern

Un progetto di

zur Homepage der BSB

zur Homepage der HAB

Finanziato dalla

DFG
Hinweis: Durch die Nutzung dieser Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu.
OK Mehr erfahren